martedì , 21 novembre 2017
Ultime News
Timballino di patate silane alle erbette di campo con cuore di ‘nduja di Spilinga su crema di porcini

Timballino di patate silane alle erbette di campo con cuore di ‘nduja di Spilinga su crema di porcini

Timballino di patate silane alle erbette di campo con cuore di ‘nduja di Spilinga su crema di porcini
e gamberone lardellato con spolverata di pecorino del monte Poro.
Questa ricetta nasce dall’idea dello chef Bruno De Francesco che vuole riassumere la Calabria dal
mare ai monti in un solo piatto.Infatti tutti gli ingredienti sono attentamente selezionati tra le
eccellenze che la nostra regione offre, passando dal mare alla collina fino ad arrivare ai boschi
serresi.
Far lessare un kg di patate (meglio se a pasta gialla) con tutta la buccia, schiaccarle con l’apposito
attrezzo, e lasciarle a raffreddare una mezz’oretta circa. Intanto preparare un battuto di aglio,
rosmarino, timo e tutte le erbette fresche che avrete a disposizione.
Mettere il trito in una padella con dell’olio e scaldarlo fin quando l’aglio non inizia a sfrigolare.
Condire quindi le patate con l’olio aromatizzato, e con l’aiuto di uno stampino formare un cilindro
con un foro centrale che riempiremo di ‘nduja di Spilinga e che ricopriremo fino a riempire lo
stampo con un altro po’ di patate.
Infornare il timballino a 200° per dieci minuti circa.
Intanto far soffriggere uno spicchio d’aglio, pulire dalla terra due porcini e trifolarli tagliandoli a
cubetti e aggiungendo del prezzemolo e un po di latte; frullare il tutto.
Prendiamo ora il nostro gamberone a cui leveremo la crosta lasciando però intatte la testa e la coda,
intorno al corpo avvolgeremo una fettina di lardo di montagna.Inforniamo anche questo per cinque
minuti quando il timballino è ormai quasi pronto.
Adagiare sul piatto di portata la crema di porcini, il timballino che sarà diventato ben croccante, e il
gamberone profumatissimo, spolverare con una modesta manciata di pecorino del monte Poro e
decorare a piacere magari con un po di erbette fresche.

EATALY - alti cibi