martedì , 22 agosto 2017
Ultime News
Paradiso dei Golosi

Paradiso dei Golosi

Paradiso dei Golosi’ di Santo Cauteruccio con le sue autentiche e genuine bontà, sapientemente e naturalmente confezionate sottovetro, aggiunge un tocco di fantasia a tavola, dall’antipasto al dessert. L’azienda, che ha sede a Buonvicino (Cs) nel Parco Nazionale del Pollino, è specializzata nella trasformazione dei migliori prodotti della terra di Calabria e delle regioni meridionali. Il peperoncino, in tutte le sue declinazioni, e le celebri marmellate costituiscono il punto di forza dell’azienda che dal 1996 produce eccellenze gastronomiche per vocazione e per passione, sulle orme di ricette tradizionali e di quelle create ex-novo.

La gamma dei prodotti targati Santo Cauteruccio, che assieme alla compagna di vita Angelicadirige l’azienda in tutte le sue funzioni, spazia, comunque, oltre l’orizzonte del peperoncino e delle marmellate, e propone altri tipi di conserve impareggiabili per sapore e veracità , e all’insegna di quello che è da sempre il suo slogan che riassume anche la filosofia aziendale: ‘la qualità ad ogni costo’, un obiettivo ed un protocollo perseguiti costantemente che è sinonimo di selezione e pregio delle materie prime, procedimenti di lavorazione accurati e controllati in tutte le fasi, il tutto permeato dal desiderio di esprimere al meglio la propria mission e proporre al mercato non un semplice prodotto ma un valore aggiunto davvero esclusivo. Il ciclo produttivo si avvia entro 24 ore circa dall’acquisto delle materie prime fresche che vengono scelte sul campo direttamente da Santo Cauteruccio e sono successivamente sottoposte ad un ulteriore controllo all’interno dello stabilimento prima dello scrupoloso lavaggio, un passaggio molto importante questo poiché per le marmellate e le confetture si utilizza anche l’aromatica buccia, e infine si prosegue con l’asciugatura mediante la centrifuga. I prodotti che andranno sott’olio vengono acidificati con aceto di vino e poi si passa al condimento con le spezie della più tradizionale cucina mediterranea. Per quanto riguarda la produzione di marmellate e confetture, la frutta viene detorsolata, addolcita in acqua corrente, e poi macinata insieme alla buccia e cotta con l’aggiunta dello zucchero. Le ultime fasi sono quelle dell’invasamento in contenitori di vetro e la successiva pastorizzazione a bagnomaria. Per i sughi pronti,invece, si soffrigge in olio extra vergine di oliva l’ingrediente base (funghi, melanzane, ‘nduja, ecc.), si aggiunge la polpa di pomodoro e dopo la cottura si procede all’invasamento ed alla pastorizzazione. Gli oli aromatizzati sono ottenuti per infusione di aromi freschi (peperoncino, limone, basilico, rosmarino, funghi, ecc.) in olio extra vergine di oliva. ‘Paradiso dei Golosi’ è un’azienda al passo coi tempi che nella lavorazione impiega le moderne tecnologie ma senza rinunciare alla manualità che ha un ruolo predominante ed è garantito da un gruppo affiatato di cinque dipendenti, tutte donne, che rappresentano un’importantissima risorsa dell’azienda . Sin dalla sua costituzione, tanti sono stati i riconoscimenti ottenuti dal marchio ‘Paradiso dei Golosi’,che partecipa alle più rinomate kermesse gastronomiche nazionali, come il Salone del Gusto(Torino), Cibus (Parma) e Salus(Bolzano). L’ultimo encomio ufficiale in ordine di tempo è la recensione del Gambero Rosso che ha inserito i suoi ‘Pomodori secchi sott’olio’ nella top ten delle conserve speciali e precisamente sul podio al terzo posto, un risultato di cui Santo Cauteruccio è veramente orgoglioso. Le referenze offerte da ‘Paradiso dei Golosi’ sono tante, eccone alcuni esempi : «I Classici», dove spiccano i golosissimi ‘Peperoncini ripieni di tonno’ , «In scatola»,puro ‘Peperoncine piccante’. Gli «Esagonali» con la ‘Crema rossa di peperoncini’ impiegata per insaporire ad esempio i primi piatti e le carni lesse, la ‘Salsa paradiso’ preparata con verdure e peperoncino per deliziose tartine e antipasti, per arrivare poi alla rinomata ‘Crema del calabrese’ per gustose tartine alle olive con peperoncino e finocchietto selvatico. Ci sono poi le «Monoporzione» con la ‘Crema di peperoncini’ per insaporire primi piatti ed infine «I 200cinquanta» con la squisita marmellata di arance da mettere sul gelato oppure per farcire crȇpes, ma c’è pure quella di limoni (per accompagnare formaggi stagionati e piccanti ma anche per farcire dolci) e anche quelle squisite di bergamotti e di mandarini. Sono tutti prodotti fatti con arte e autentica passione che una clientela fidelizzata e gourmet trova nelle migliori boutique gastronomiche in Italia e nel Mondo.

 Massimo Ranieri

EATALY - alti cibi