giovedì , 21 settembre 2017
Ultime News
Sweet Temptation

Sweet Temptation

L’antica tradizione dolciaria calabrese fatta con ingredienti di primissima qualità trova oggi uno dei suoi migliori interpreti in Gianluca Staltari, giovane pasticciere che da subito si è distinto con il suo laboratorio Sweet Temptation sito in Marina di Gioiosa Ionica in provincia di Reggio Calabria. Quella di Staltari è una storia produttiva recente intrapresa nel solco di una appassionata artigianalità che immediatamente gli valso il bel riconoscimento di <Prodotto di Nicchia> al ‘Tutto Food’ di Milano nel corso dell’edizione del 2011. In un’area notoriamente riconosciuta e accreditata nella produzione di torrone e torroncino e, più in generale, per la pasticceria di pura mandorla, Sweet Temptation si è ritagliato in poco tempo uno spazio vitale grazie al gusto davvero speciale dei suoi prodotti. I torroncini, croccanti o morbidi, ed i finissimi pasticcini denominati Monte Bianco,  sono il nucleo centrale di un’arte  che si riconosce subito per l’utilizzo di materie prime selezionate: mandorle siciliane, cioccolato, zucchero e miele di Mammola, quest’ultimo di origine prettamente locale e dunque intrinsecamente genuino e ricco di profumi. Delicati e squisiti, con questi due aggettivi si può esprimere l’essenza dell’emozione sensoriale che suscita la degustazione dei  torroncini firmati Sweet Temptation, che oltre ad essere buoni sono anche belli da vedere.  D’altronde a Marina di Gioiosa Ionica c’è una vera e propria cultura del torrone che ogni anno raduna i migliori maestri pasticceri, e tra questi c’è Gianluca Staltari, per un appuntamento diventato oramai un rito che li vuole impegnati nella realizzazione del <Torrone più lungo del mondo>, da Guinnes dei Primati insomma, che quest’anno ha raggiunto la considerevole lunghezza di circa 500 metri.   Le mandorle siciliane, comunque, sono anche l’ingrediente principe dei Monte Bianco, autentiche leccornìe cosparse di zucchero a velo, deliziosamente morbide e friabili, proposte addirittura all’arancia, al mandarino, al limoncello, al pistacchio e, naturalmente, al bergamotto, insomma agli agrumi calabresi per dare quel segno inconfondibile che sottolinea non solo l’origine e le peculiarità, ma anche il gusto e la bontà tipici del territorio. I pasticcini Monte Bianco sono stati pensati per i palati più esigenti e sono ideali come dessert accompagnati con del vino passito. In tre anni di attività Sweet Temptation ha fatto grandi progressi  mettendosi in luce in eventi e fiere di settore nonostante l’attività  sia ancora concentrata ai periodi delle festività, proprio per l’alta specificità della produzione il cui consumo in queste circostanze si impenna. Ma Gianluca Staltari è richiestissimo anche per far concludere con un tocco di raffinata dolcezza i matrimoni, mentre ha avuto già qualche soddisfazione anche dall’Australia attraverso l’ e-commerce. Il suo sogno, ora, è proprio quello di ingrandirsi puntando all’estero dove il torrone può essere svincolato dall’essere un dolce della tradizione e, piuttosto, un piacere al quale abbandonarsi   in ogni momento. Info: www.sweet-temptation.it

Massimo Ranieri

EATALY - alti cibi